Ciclo “Vita quotidiana dei Romani”: Terme di Caracalla (8)

Ciclo “Vita quotidiana nell'antica Roma": Le Terme di Caracalla con i sotterranei aperti per la mostra "Sensibile Ambientale" di Mauro Staccioli

caracalla2Le Terme di Caracalla si animano in una delle parti più segrete e affascinanti: i sotterranei, con i loro soffitti a volta. Questi spazi accolgono dal 13 giugno al 30 settembre la mostra "Sensibile Ambientale" di Mauro Staccioli, artista toscano morto lo scorso gennaio a 80 anni.

Grandioso esempio di terme imperiali ancora conservato per gran parte delle sue strutture e libero da edifici moderni. Le strutture termali di età imperiale sono tra i luoghi più rappresentativi delle capacità tecniche ed ingegneristiche raggiunte dai romani nel corso della loro storia oltre che delle loro abitudini; ne sono prova i complessi sistemi idraulici, il riscaldamento degli ambienti, nonché l'utilizzo di coperture a volta per le ampie sale, con la creazione di spazi monumentali e straordinariamente funzionali. Le terme sono luogo di vita sociale e di fruizione pubblica che l'imperatore dona alla collettività; non solo edificio per il bagno, lo sport e la cura del corpo, ma anche un luogo per il passeggio e lo studio. Le terme, aperte al pubblico gratuitamente o con tariffe modeste, permettono a tutti di usufruire di quello che era una volta privilegio dei ricchi, promuovendo l'immagine del potere imperiale e rinsaldando il suo legame con il popolo.

Domenica 23 Settembre ore 10.30 | Luogo: Viale delle Terme di Caracalla angolo via Antonina | Durata: 1 ora e 45 minuti circa | Contributo di partecipazione: € 8 a persona (€ 6,50 per minori di 26 anni – Gratis sotto i 12 anni) | Biglietto d'ingresso: € 8 (Ridotto € 4) | NB: Sopra i 15 partecipanti è previsto il noleggio di auricolari al costo di € 1 a persona


imageimageimageimage

 

 

-->Prenota Evento<--

2018  www.artefactoroma.it   |  Upane Web Agency