Ciclo “Grandi Ville e Residenze imperiali extraurbane”: Villa Adriana (4)

Ciclo “Grandi Ville e Residenze imperiali extraurbane”: Villa Adriana

Villa Adriana NL2Costruita tra il 118 e 138 d.C. da Adriano (Publius Aelius Hadrianus) la Villa si distribuì su un'area di almeno 120 ettari, su un pianoro tufaceo compreso tra due fossi. Per realizzare un complesso così grandioso Adriano decise di spostare la propria residenza fuori della capitale, scegliendo un territorio verde e ricco di acque, nei pressi di Tivoli, a 28 km da Roma, sui banchi tufacei che si allargano ai piedi dei Monti Tiburtini. Le fonti letterarie ci tramandano che Adriano, personalità estremamente versatile, amò in particolar modo l'architettura, cui si dedicò personalmente; le caratteristiche dell'impianto della Villa, che si differenziano dalle consuetudini architettoniche dell'epoca, dimostrano fuori ogni dubbio questa sua partecipazione e competenza.

La Villa comprende edifici residenziali, terme, ninfei, padiglioni, giardini che si alternano secondo una distribuzione del tutto inusuale, che non rispecchia la consueta sequenza di ville e domus, anche imperiali.

Sabato 20 Aprile ore 11.00:
Visita guidata di 2 ore e 20 minuti circa | Luogo: Largo Marguerite Yourcenar 1, davanti alla biglietteria di Villa Adriana, Tivoli (RM) | Contributo di partecipazione: € 10 a persona (€ 8,50 per minori di 26 anni - Gratis sotto i 12 anni) | Biglietto d'ingresso: € 10 (€ 2 dai 18 ai 25 anni) | NB: sopra i 15 partecipanti è previsto il noleggio di auricolari al costo di € 1,5 a persona

imageimageimageimage

 

-->Prenota Evento<--

2019  www.artefactoroma.it   |  Upane Web Agency